Logo Sneakerpeeker

Converse – le sneakers di cui si è innamorato il mondo

2021-01-20
Converse – le sneakers di cui si è innamorato il mondo

Le Converse sono probabilmente le scarpe da ginnastica più famose al mondo. Cos'è che gli ha fatto conquistare il cuore dei clienti da oltre 100 anni?

Gli inizi insoliti del marchio Converse

Considerando il design delle sneakers, non sorprende che la storia del marchio Converse sia iniziata con l'industria della vulcanizzazione. Nel 1908, Marquis Mills Converse fondò un'azienda che si occupava della produzione di pneumatici. Nel tempo è diventata la stessa fabbrica in cui vengono realizzate le scarpe Converse. Tuttavia non sappiamo quando siano stati realizzati esattamente i primi modelli di sneakers Converse.

Ma ci sono altre informazioni sorprendenti su Converse. I clienti odierni associano indubbiamente il marchio alle calzature sportive. Si scopre, tuttavia, che la storia di Converse è iniziata con...stivali di gomma! Fu solo nel 1910 che la produzione di scarpe sportive iniziò. Dopo la prima guerra mondiale la direzione dell'azienda si era già cristallizzata. Venivano prodotte scarpe comode e multifunzionali che combinavano una suola in gomma e una tomaia in tela.

Il modello Converse All Star e la sua storia

Le Converse non sarebbero diventate iconiche se non fosse per la storia del modello di punta, le Converse All Star. Nel 1928 nell'azienda ci fu una vera rivoluzione. Il giocatore di pallacanestro Chuck Taylor giunse alle sue porte e suggerì piccoli cambiamenti al design delle scarpe. Le adattò alle eccessive esigenze dei giocatori professionisti. Le scarpe, già ammirate per l'aderenza al parquet, ora stabilizzavano ulteriormente la caviglia e fornivano un maggiore comfort di movimento. Così è ancora oggi e puoi scoprirlo di persona con offerte come questa.

Sebbene le scarpe del marchio americano godessero di una crescente popolarità, la storia delle Converse Chuck Taylor dovette interrompersi ancora una volta. Il buon andamento dell'azienda fu interrotto dalla seconda guerra mondiale, che determinò un altro cambiamento nelle sue attività. Solo dopo la fine del conflitto le Converse All Star tornarono sul mercato. La produzione iniziò a pieno regime e le scarpe cessarono di essere solo scarpe da basket. Cominciarono a essere apprezzate da altri atleti, musicisti e giovani che seguivano le tendenze del momento.

In primo piano
We have a website in your language
pixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixelpixel